Impregnanti


IMPREGNAZIONE
Ha lo scopo di preservare il legno dall'attacco di funghi e muffe. Per tale motivo è sempre consigliabile, sia nel caso di cicli colorati che nel caso di cicli laccati, impregnare l'infisso prima di procedere alla verniciatura. Nei cicli colorati, l'Impregnante ha anche il compito di assorbire, tramite gli ossidi di ferro trasparenti che danno la colorazione, le radiazioni UV. I cicli naturali (eseguiti con Impregnante trasparente) sono sconsigliati in quanto, non contenendo ossidi di ferro, non hanno una protezione sufficiente, degradandosi rapidamente a causa della demolizione della lignina. Finestre trattate con solo Impregnante e senza Finitura non sono resistenti all'acqua e presentano il pericolo di fessurazione del legno. Al fine di non ridurre eccessivamente i principi attivi responsabili della preservazione del legno, è sconsigliabile diluire l'Impregnante oltre il 10% con sola acqua; in tal caso impiegare sempre l'Impregnante trasparente. Gli Impregnanti possono essere applicati a flow-coating e ad immersione. La protezione del legno di testa Nella verniciatura di serramenti per esterno, particolare cura deve essere posta al trattamento delle parti dove il legno si presenta di testa. Infatti, essendo estremamente sgranato, risulta molto più assorbente nei confronti della vernice con conseguente riduzione dello spessore del film applicato. Questo comporta una minore protezione soprattutto nei confronti dell'acqua (umidità, nebbia, pioggia, ecc.). L'assorbimento di acqua comporta variazioni dimensionali del legno, che provocano nella zona delle teste tensioni sul film di vernice, che potrà fessurarsi e quindi distaccarsi dal supporto con danni permanenti e deleteri per il manufatto. Per proteggere il legno di testa, applicare, con l'apposito dosatore, il sigillante a base di resine all'acqua con proprietà elastiche XA 481, allo scopo di chiudere tutti i "canalini" aperti. Tale operazione deve essere compiuta prima della mano ''a finire'' sull'Impregnante.

>> Vedi il sito del produttore, Sayerlack